TERMINI GENERALI E CONDIZIONI

Definizioni di Vulto
1. Vulto: Vulto, con sede ad Amsterdam, Camera di Commercio n. 67403735.
2. Cliente: la persona con cui Vulto ha stipulato un contratto.
3. Parti: Vulto e cliente insieme.
4. Consumatore: un cliente che è una persona fisica che agisce per scopi privati.

Applicabilità
1. Questi termini e condizioni si applicano a tutte le quotazioni, offerte, attività, ordini, accordi e consegne di servizi o prodotti da parte o per conto di Vulto.
2. Le parti possono discostarsi da queste condizioni solo se hanno espressamente concordato per iscritto.
3. Le parti escludono espressamente l'applicabilità di condizioni generali integrative e/o divergenti del cliente o di terzi.

Prezzi
1. Tutti i prezzi utilizzati da Vulto sono in euro, sono comprensivi di IVA ed esclusi di qualsiasi altro costo come spese di amministrazione, tasse e spese di viaggio, spedizione o trasporto, se non diversamente specificato o concordato diversamente.
2. Vulto ha il diritto di adeguare in qualsiasi momento tutti i prezzi dei propri prodotti o servizi, mostrati nel proprio negozio, sul proprio sito web o altro.
3. Aumenti dei prezzi di costo di prodotti o parti di essi, che Vulto non ha potuto prevedere al momento della presentazione dell'offerta o della conclusione del contratto, possono dar luogo ad aumenti di prezzo.
4. Il consumatore ha diritto di recedere dal contratto per effetto dell'aumento di prezzo di cui al comma 3, salvo che l'aumento sia conseguenza di una norma di legge.
Campioni / modelli
Se il cliente ha ricevuto un campione o un modello di un prodotto, non può derivarne alcun diritto se non quello di indicazione della natura del prodotto, a meno che le parti non abbiano espressamente convenuto che i prodotti forniti siano conformi al campione o modello.

 

Conseguenze del ritardato pagamento
1. Se il cliente non paga entro il termine pattuito, Vulto ha il diritto di addebitare un interesse di 1% al mese dal giorno in cui il cliente è in mora, per cui una parte di mese viene conteggiata per un mese intero.
2. Quando il cliente è inadempiente, gli sono dovute anche spese di riscossione stragiudiziale e può essere obbligato a corrispondere a Vulto qualsiasi indennizzo.
3. Le spese di riscossione sono calcolate sulla base del Rimborso spese di riscossione stragiudiziale.
4. Se il cliente non paga in tempo, Vulto può sospendere i propri obblighi fino a quando il cliente non ha adempiuto al proprio obbligo di pagamento.
5. In caso di liquidazione, fallimento, pignoramento o sospensione del pagamento per conto del cliente, i crediti di Vulto nei confronti del cliente sono immediatamente esigibili.
6. Se il cliente rifiuta di collaborare all'esecuzione del contratto da parte di Vulto, è comunque obbligato a pagare a Vulto il prezzo pattuito.

Diritto di recupero della merce
1. Non appena il cliente è inadempiente, Vulto è legittimata a far valere il diritto di recesso in relazione ai prodotti non pagati consegnati al cliente.
2. Vulto fa valere il diritto al recupero mediante avviso scritto o telematico.
3. Non appena il cliente è stato informato del diritto di recesso rivendicato, il cliente è tenuto a restituire immediatamente i prodotti interessati a Vulto, a meno che le parti non concordino diversamente in merito.
4. Le spese per il ritiro o la restituzione dei prodotti sono a carico del cliente.

Diritto di recesso
1. Un consumatore può annullare un acquisto online durante un periodo di riflessione di 14 giorni senza fornire alcuna motivazione, a condizione che
• il prodotto non è stato utilizzato
• non è un prodotto che si deteriora rapidamente, come cibo o fiori
• il prodotto non è stato creato su misura per il consumatore o adattato alle sue esigenze particolari
• non è un prodotto che non può essere restituito per motivi igienici (biancheria intima, costumi da bagno, ecc.)
• il sigillo è ancora integro, quando il prodotto è un supporto dati con contenuto digitale (DVD, CD, ecc.)
• il prodotto non è un viaggio (vacanze), un biglietto di trasporto, un ordine di ristorazione o una forma di attività del tempo libero,
• il prodotto non è una rivista separata o un giornale sfuso
• l'acquisto non riguarda una (affidamento a) riparazione urgente
• il consumatore non ha rinunciato al diritto di recesso

2. Il periodo di riflessione di 14 giorni di cui al comma 1 decorre:
o il giorno dopo che il consumatore ha ricevuto l'ultimo prodotto o parte di 1 ordine
o non appena il consumatore ha ricevuto per primo il prodotto di un abbonamento
o non appena il consumatore ha acquistato un servizio per la prima volta
o non appena il consumatore ha confermato l'acquisto di contenuti digitali via internet

3. Il consumatore può comunicare il proprio diritto di recesso tramite service@vulto.store, se lo desidera utilizzando il modulo di recesso scaricabile tramite il sito web di Vulto, www.vulto.store.

4. Il consumatore è obbligato a restituire il prodotto a Vulto entro 14 giorni dalla comunicazione del suo diritto di recesso, decorso il quale il suo diritto di recesso decade.

5. Le spese di restituzione sono dovute a Vulto in caso di restituzione dell'intero ordine.

6. Qualora le spese di acquisto ed eventuali altre spese (come le spese di spedizione e di reso) siano rimborsabili ai sensi di legge, Vulto provvederà a rimborsare tali spese al consumatore entro 14 giorni dal ricevimento del tempestivo ricorso al diritto di recesso, a condizione che il consumatore abbia restituito il prodotto a Vulto in tempo utile.

Sospensione degli obblighi da parte del cliente
Il cliente rinuncia al diritto di sospendere l'adempimento di qualsiasi obbligo derivante dal presente contratto.

Diritto di ritenzione
1. Vulto può appellarsi al suo diritto di riserva di proprietà e in tal caso trattenere i prodotti venduti da Vulto al cliente fino a quando il cliente non abbia pagato tutte le fatture in sospeso nei confronti di Vulto, a meno che il cliente non abbia fornito una garanzia sufficiente per tali pagamenti.
2. Il diritto di riserva di proprietà si applica anche sulla base di accordi precedenti dai quali il cliente deve ancora pagamenti a Vulto.
3. Vulto non risponde mai degli eventuali danni che il cliente potrebbe subire in conseguenza dell'esercizio del diritto di riservato dominio.

Insediamento
Il cliente rinuncia al diritto di saldare qualsiasi debito nei confronti di Vulto con qualsiasi pretesa nei confronti di Vulto.

Riserva di titolo
1. Vulto rimane proprietaria di tutti i prodotti consegnati fino a quando il cliente non ha adempiuto integralmente a tutti i suoi obblighi di pagamento nei confronti di Vulto in base a qualsiasi accordo con Vulto, comprese le pretese relative alle carenze nella prestazione.
2. Fino ad allora Vulto può invocare la riserva di proprietà e riprendere la merce.
3. Prima che la proprietà sia trasferita al cliente, il cliente non può costituire in pegno, vendere, disporre o comunque gravare sui prodotti.
4. Se Vulto invoca la riserva di proprietà, il contratto si intende sciolto e Vulto ha il diritto di chiedere il risarcimento, il mancato guadagno e gli interessi.

Consegna
1. La consegna avviene fino ad esaurimento scorte.
2. La consegna avviene presso Vulto salvo diverso accordo tra le parti.
3. La consegna dei prodotti ordinati online avviene all'indirizzo indicato dal cliente.
4. In caso di mancato pagamento del prezzo pattuito, Vulto ha il diritto di sospendere i propri obblighi fino al completo pagamento del prezzo pattuito.
5. In caso di ritardato pagamento, il cliente è automaticamente in mora, e pertanto non può opporsi alla ritardata consegna da parte di Vulto.

 

Tempo di consegna
1. L'eventuale termine di consegna indicato da Vulto è indicativo e non dà diritto al cliente di scioglimento o indennizzo se tale termine non viene rispettato, salvo diverso accordo scritto tra le parti.
2. La consegna inizia una volta che il cliente ha completato completamente il processo di ordinazione (elettronico) e ha ricevuto una conferma (elettronica) del suo ordine da Vulto.
3. Il superamento del termine di consegna indicato non dà diritto al cliente a risarcimenti o diritto alla risoluzione del contratto, a meno che Vulto non possa consegnare entro [numero di giorni di ritardo] o se le parti abbiano concordato diversamente.

Consegna effettiva

Il cliente deve assicurarsi che l'effettiva consegna dei prodotti da lui ordinati possa avvenire in tempo utile.

 

Costi di trasporto

Le spese di trasporto sono a carico del cliente, salvo diverso accordo tra le parti.

Imballaggio e spedizione
1. Se il pacco di un prodotto consegnato è aperto o danneggiato, il cliente deve far redigere una nota dallo spedizioniere o dal corriere prima di ricevere il prodotto. In mancanza della quale Vulto non potrà essere ritenuta responsabile per alcun danno.
2. Se il cliente si occupa personalmente del trasporto di un prodotto, deve denunciare eventuali danni visibili ai prodotti o all'imballo prima del trasporto a Vulto, in mancanza del quale Vulto non potrà essere ritenuta responsabile per alcun danno.

Deposito assicurativo
1. Se il cliente ordina i prodotti in ritardo rispetto alla data di consegna concordata, il rischio di eventuale perdita di qualità è interamente a carico del cliente.
2. Eventuali costi aggiuntivi derivanti da acquisti anticipati o ritardati dei prodotti sono interamente a carico del cliente.

 

Garanzia
1. La garanzia relativa ai prodotti si applica esclusivamente ai difetti causati da difetti di fabbricazione, costruzione o materiale.
2. La garanzia non si applica in caso di normale usura e danneggiamento derivanti da incidenti, modifiche apportate al prodotto, negligenza o uso improprio da parte del cliente, ovvero quando la causa del difetto non può essere chiaramente stabilita.
3. Il rischio di perdita, danneggiamento o furto dei prodotti oggetto di un accordo tra le parti, passerà al cliente nel momento in cui tali prodotti vengono legalmente e/o di fatto consegnati, almeno sono in potere del cliente o di un terzo che riceve il prodotto a beneficio del cliente.

 

Scambio
1. Il cambio è possibile solo se sono soddisfatte le seguenti condizioni:
• il cambio avviene entro 14 giorni dall'acquisto dietro presentazione della fattura originale
• il prodotto viene restituito nella confezione originale o con i cartellini (prezzo) originali ancora attaccati
• il prodotto non è stato utilizzato

2. Gli articoli scontati, gli articoli fuori scaffale come cibo, articoli su misura o articoli appositamente adattati per il cliente non possono essere cambiati.

Indennizzo

Il cliente manleva Vulto da tutte le pretese di terzi relative ai prodotti e/o servizi forniti da Vulto.

Denunce, contestazioni
1. Il cliente deve esaminare al più presto un prodotto o servizio fornito da Vulto per eventuali carenze.
2. Se un prodotto o servizio consegnato non è conforme a quanto il cliente può ragionevolmente aspettarsi dal contratto, il cliente è tenuto a darne comunicazione a Vulto il prima possibile, e comunque entro 1 mese dalla scoperta delle carenze.
3. I consumatori devono informarne Vulto entro due mesi dall'individuazione delle carenze.
4. Il cliente fornisce una descrizione quanto più dettagliata possibile delle carenze, in modo che Vulto sia in grado di rispondere adeguatamente.
5. Il cliente deve dimostrare che il reclamo riguarda un accordo tra le parti.
6. Se un reclamo riguarda lavori in corso, ciò non può comunque comportare che Vulto sia costretto a svolgere lavori diversi da quelli pattuiti.

Dare preavviso
1. Il cliente è tenuto a fornire a Vulto qualsiasi comunicazione di inadempimento per iscritto.
2. È responsabilità del cliente che un avviso di inadempienza pervenga effettivamente a Vulto (in tempo).

 

Passività solidali e multiple del Cliente
Se Dion Vulto stipula un contratto con più clienti, ciascuno di essi sarà responsabile in solido per l'intero importo dovuto a Vulto ai sensi di tale contratto.

Responsabilità di Vulto
1. Vulto è responsabile per qualsiasi danno subito dal cliente solo se e nella misura in cui tale danno è causato da dolo o colpa grave.
2. Se Vulto è responsabile per qualsiasi danno, è responsabile solo per i danni diretti che derivano o sono correlati all'esecuzione di un contratto.
3. Vulto non è mai responsabile per danni indiretti, quali perdite consequenziali, mancato guadagno, mancati risparmi o danni a terzi.
4. Se Vulto è responsabile, la sua responsabilità è limitata all'importo pagato da un'assicurazione di responsabilità civile (professionale) chiusa e in assenza di pagamento (intero) da parte di una compagnia di assicurazione dei danni l'importo della responsabilità è limitato alla (parte della) fattura cui si riferisce la passività.
5. Tutte le immagini, le foto, i colori, i disegni, le descrizioni presenti nel sito o in un catalogo sono puramente indicativi e puramente indicativi e non possono comportare alcun compenso e/o risoluzione (parziale) del contratto e/o sospensione di qualsiasi obbligo.

 

Periodo di scadenza

Ogni diritto del cliente all'indennizzo di Vulto decade, in ogni caso, entro 12 mesi dall'evento dal quale la responsabilità deriva direttamente o indirettamente. Ciò non esclude le disposizioni dell'articolo 6:89 del codice civile olandese.

Scioglimento
1. Il cliente ha il diritto di risolvere il contratto qualora Vulto non adempia imputabile alle proprie obbligazioni, a meno che tale mancanza non giustifichi la risoluzione per sua natura particolare o perché di minore importanza.
2. Se l'adempimento degli obblighi da parte della Dion Vulto non è permanente o temporaneamente impossibile, lo scioglimento può aver luogo solo dopo che Vulto è inadempiente.
3. Vulto ha il diritto di risolvere il contratto con il cliente, se il cliente non adempie integralmente o tempestivamente agli obblighi previsti dal contratto, o se le circostanze danno a Vulto fondati motivi per temere che il cliente non sarà in grado di adempiere adeguatamente ai propri obblighi .

 

Forza maggiore
1. Oltre a quanto previsto dall'articolo 6:75 del Codice Civile Olandese, una mancanza di Vulto nell'adempimento di qualsiasi obbligo nei confronti del cliente non può essere imputata a Vulto in nessuna situazione indipendente dalla volontà di Dion Vulto, quando l'adempimento dei suoi gli obblighi nei confronti del cliente sono impediti in tutto o in parte o quando l'adempimento delle proprie obbligazioni non può essere ragionevolmente richiesto a Vulto.
2. La situazione di forza maggiore di cui al comma 1 si applica anche – ma non solo: allo stato di emergenza (quali guerra civile, insurrezione, sommosse, calamità naturali, ecc.); inadempienze e forza maggiore di fornitori, fattorini o altri terzi; disturbi imprevisti di alimentazione, elettricità, Internet, computer o telecomunicazioni; virus informatici, scioperi, provvedimenti del governo, problemi di trasporto imprevisti, condizioni meteorologiche avverse e interruzioni del lavoro.
3. Qualora si verifichi una situazione di forza maggiore a seguito della quale Vulto non possa adempiere ad uno o più obblighi nei confronti del cliente, tali obblighi saranno sospesi fino a quando Vulto non sarà in grado di adempiervi.
4. Dal momento in cui una situazione di forza maggiore sia durata almeno 30 giorni di calendario, entrambe le parti possono sciogliere il contratto in tutto o in parte per iscritto.
5. La Dion Vulto non deve alcun risarcimento (danno) in una situazione di forza maggiore, anche se ha ottenuto vantaggi in conseguenza della situazione di forza maggiore.
Modifica dell'accordo Qualora, dopo la conclusione dell'accordo e prima della sua attuazione, sembri necessario modificarne o integrarne il contenuto, le parti provvederanno tempestivamente e in consultazione reciproca ad adeguare l'accordo di conseguenza.

Modifiche alle condizioni generali
1. Vulto ha il diritto di modificare o integrare le presenti condizioni generali.
2. Modifiche di minore importanza possono essere apportate in qualsiasi momento.
3. Le principali modifiche al contenuto saranno discusse da Vulto con il cliente in anticipo per quanto possibile.
4. I consumatori hanno il diritto di recedere dal contratto in caso di modifica sostanziale delle condizioni generali.

 

Trasferimento di diritti
1. Il cliente non può cedere a terzi i propri diritti derivanti da un contratto stipulato con Vulto senza il preventivo consenso scritto di Vulto.
2. Questa disposizione si applica come una clausola con effetto di diritto di proprietà di cui alla Sezione 3:83 (2) del Codice Civile Olandese.

 

Conseguenze di nullità o annullabilità
1. Se una o più disposizioni di questi termini e condizioni generali si rivelassero nulla o annullabile, ciò non influirà sulle altre disposizioni di questi termini e condizioni.
2. La disposizione nulla o annullabile è, in tal caso, sostituita da una disposizione che si avvicina di più a quanto aveva in mente Vulto nel redigere le condizioni in materia.

 

Legge applicabile e foro competente
1. Il diritto olandese è applicabile esclusivamente a tutti gli accordi tra le parti.
2. Il tribunale olandese del distretto in cui ha sede Vulto è esclusivamente competente in caso di eventuali controversie tra le parti, salvo diversa disposizione di legge.

Redatto il 30 ottobre 2020.

Italiano
0
    0
    SACCHETTO
    il tuo carrello è vuotoTorna al negozio